Cognome e Nome
 
Indirizzo E-Mail
 
    
Archivio Newsletter
SPONSOR
SPONSOR
SPONSOR
VIVA L'AUTO
Motorlandia.it
     Sepang: vola Quartararo, cade Marquez
 
STRUMENTI UTILI
 Stampa Articolo
 Invia ad un Amico
 Aumenta dimensioni del testo
 Diminuisci dimensioni del testo


SEPANG. Anche in Malesia Fabio Quartararo detta legge. Il rookie francese si assicura la quinta pole position nella sua stagione d’esordio in MotoGP. Ma è un dominio Yamaha, come dimostra la composizione della prima fila: Maverick Viñales è 2°, a seguire c’è Franco Morbidelli. Grande soddisfazione per Petronas SRT, che sul tracciato di casa ha tutti e due i suoi piloti in prima fila. Niente da fare invece per Marc Márquez, protagonista di un violento highside a pochi minuti dalla fine: il campione in carica è 11° in griglia di partenza. Gran qualifica di Johann Zarco, nono alla seconda uscita con la RCV del team LCR Honda.

Primo turno di qualifiche al via dopo le FP4, nel corso delle quali è caduta una leggera pioggia. Si spiegano così le gomme rain con cui è uscito inizialmente Syahrin, prima di passare alle slick come gli altri. In questa sessione troviamo in pista la Suzuki di Rins, la Ducati di Petrucci, le due Aprilia, Lorenzo, Crutchlow, tutte le KTM e Abraham. Il maiorchino, nuovamente in difficoltà, si è reso protagonista anche di una scivolata nell’ultimo turno di libere. Danilo Petrucci e Mir sono i primi ad assicurarsi i due posti utili per accedere alla Q2, finché non arriva Cal Crutchlow. Con un colpo di reni finale, il britannico chiuderà il turno in prima posizione, seguito dal pilota Ducati.

Decisi i 12 piloti che disputeranno la Q2, scatta la battaglia per la pole position. Subito le Yamaha si portano al comando, con i quattro piloti che si contendono le prime posizioni, mentre Miller e Márquez cercano di inserirsi nella lotta. Non manca lo “studio” di Quartararo da parte del Campione del Mondo, che completa qualche giro agganciato al francese (il momento). Il suo turno però finisce anzitempo: Márquez è protagonista di un violento highside alla curva 2. Non ci sarà la pole per lui in Malesia: via libera per Fabio Quartararo, che apre una prima fila tutta Yamaha completata da Maverick Viñales e Franco Morbidelli. Chiude la classifica della Q2 Francesco Bagnaia, caduto nel corso delle FP4.

 



 
 

Copyright © 1998 - 2010 Motorlandia. Tutti i diritti riservati