Cognome e Nome
 
Indirizzo E-Mail
 
    
Archivio Newsletter
SPONSOR
SPONSOR
SPONSOR
VIVA L'AUTO
Motorlandia.it
     SBK: salta l'Acerbis d'Italia a Imola
 
STRUMENTI UTILI
 Stampa Articolo
 Invia ad un Amico
 Aumenta dimensioni del testo
 Diminuisci dimensioni del testo


ROMA. A causa dell’emergenza legata al coronavirus il calendario 2020 dei mondiali Superbike e Supersport ha dovuto subire ulteriore modifiche. Il round del Motorland Aragon, originariamente previsto dal 22 al 24 maggio è stato posticipato dal 28 al 30 agosto, mentre il round della Riviera di Rimini previsto al Misano World Circuit “Marco Simoncelli” è stato spostato dal 12-14 giugno al 6-8 novembre.
Purtroppo invece il round Acerbis d’Italia in programma all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola è stato cancellato. La FIM e Dorna WSBK Organization stanno continuando a lavorare per far si che i campionati riprendano appena possibile, mettendo però sempre al primo posto la sicurezza di tutti.
Nel frattempo presso la sede del Kawasaki Puccetti Racing a Reggio Emilia tutto è pronto per la ripresa delle gare. I tre piloti del team di Manuel Puccetti sono a casa, rispettando le regole diramate dai vari governi europei per combattere il diffondersi dell’epidemia.
Per quanto riguarda i piloti della Supersport, Philip Oetll è in Germania, mentre Lucas Mahias è in Francia, dove il 14 aprile ha festeggiato il suo compleanno! 



 
 

Copyright © 1998 - 2010 Motorlandia. Tutti i diritti riservati